3 stranezze della stomia e del sacchettino #3

Se la placca si stacca, se lo stoma rientra, se le feci escono da sotto (davvero?!), se lo stoma… parla al momento inopportuno

Eccoci alla terza e ultima puntata di questo articolo.

3. Lo stoma parla al momento inopportuno?

Sì, capita, ma soprattutto nei primi mesi (l’assestamento…). Dopo, è molto più semplice capire quali abitudini e alimenti stimolino la loquacità. La mia esperienza personale mi ha portata a individuare i principali colpevoli nelle patate, nella verdura e frutta acerba o troppo matura, nei legumi (ma dai!?) e nel consumo eccessivo di latticini. Sono stati loro, il più delle volte (e ancora lo fanno, quando trasgredisco consapevolmente) a storcere le facce degli estranei che avevo vicino in smorfie strane o in sorrisi soffocati.

Come quando davo ripetizioni di francese, o un paio di volte a lavoro, o in alcuni rari momenti di silenzio in macchina con amici ignari o, ancora meglio, con nuovi conoscenti (il tempismo dei vostri rumori stomali vi stupirà). Insomma, tenetevi d’occhio, consultate la sacra trinità medico-stomaterapista-dietologo, osservate le vostre reazioni agli alimenti, e, all’occorrenza, sfruttatele per effetti speciali o avvertimenti omertosi da infliggere a chi non vi ha tenuto in giusto conto. Alla peggio, potrete sempre dire di essere ventriloqui.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...