Nel cuore di Atene: Φωτογραφικό Περπάτημα 09/2018

malvina-massaro-agora-monastiraki-atene-spyros-catramis-photographerDi energie questi ultimi mesi me ne hanno risucchiate tante. Di tempo pure. È così che mi trovo a scrivere di una passeggiata di fine estate nel giorno di Natale. Perché in realtà io sono ferma lì, alla luce di settembre e ai 38 gradi sulla pelle. Quello che è successo dopo è in parte amnesia, nella corsa, anestesia. Incubazione squattrinata e famelica. Ma con parentesi d’urgenza del presente – che è come un urlo di fiamma.

Think big è il leitmotif, una proiezione che richiede energie, che chiede di andare fuori dai binari con coraggio. A che velocità comincia a spappolarsi il cervello? Scendi finché sei in tempo, ricordati chi sei, non confondere il treno che corre con la meta, o peggio: con te stesso. Non perderti.

malvina-massaro-spyros-catramis-fotografo-acropoli-ateneThink big mi dice Spyros a un certo punto, con un video di Schwarzenegger, con un’intervista a Camilleri. La grandezza non ha confini. Per parlare di quello che a tanti non importa si passeggia intorno all’Acropoli; un sentiero di scale e vicoli che assomiglia a un lungo cerchio, in cui ogni angolo vale un pensiero, una posa, un moto di luce pulviginosa (si dice?), un pianto, una poesia, uno scatto. Una melodia zingara. Gli anni che furono e che te li senti nel respiro anche se.

Tutto questo c’è dentro a spappolarsi mentre corri e perdi e cominci a dimenticare che è settembre, che c’è la luce, che sta per finire l’estate, che sei proprio qui, in una capitale di periferia. Ci fermiamo a ogni gradino, a ogni gatto, a ogni pietra (quasi). La fotografia insegna la pazienza, l’attesa, l’osservazione. La stasi dolorosa e la dolce (auto)contemplazione. La fotografia è scavo, scultura. Anche il dialogo filosofico lo è, estraendo e definendo – a volte fin troppo.

malvina-massaro-spyros-catramis-plaka-ateneVoglio la luce, quella mediterranea intrauterina, violenta. Spyros ha letto la mia poesia sulla crudeltà della luce. Mi dice di sputarmi sulla mano dopo che la gatta mi ha graffiata. C’è un sacco di gente all’areopago, ma troviamo spazio per giocare anche noi a fare i selfie. Think big, l’estate è passata. I tempi sono maturi, d’ocra e verde ramato.

Finiamo che è già buio a chiacchierare al Βρυσάκι, teatrino e caffè in un cortile. L’atmosfera è pre-autunnale, i ritratti in bianco & nero anche. Forse. Sai cos’è? La luce è una specie di anestetico. Una madre compiaciuta. Un occhio che irradia e accende quello che c’è dentro, perché a sua volta irradi e accenda qualcos’altro. La luce è virale, come le idee.

Guarda la galleria completa.

Spyros Catramis è fotografo, scrittore, avvocato ateniese; parla italiano meglio di me, conosce meglio di me i libri di Moravia e di Macchiavelli. Autore di Ο Σύγχρονος Ηγεμόνας – Οι 100 Εντολές, Εγχειρίδιο Λογικής Αυτοάμυνας (bellissime le copertine) e di un vocabolario di giurisprudenza italiano-greco. La sua creatività di fotografo ha come musa principale la strada, che esplora e con cui gioca in un montaggio sempre originale e incisivo della realtà.  Info & foto:

 

3 pensieri riguardo “Nel cuore di Atene: Φωτογραφικό Περπάτημα 09/2018

    1. Eterogenea direi. Da un anno aprono alberghi e nuove attività, si ristrutturano palazzi in centro, locali pieni la sera un po’ ovunque. Si percepisce che qualcosa ha ripreso a girare. Ma restano tante realtà di lavoro sottopagato e poche buone opportunità per i greci “spiantati”, a cui non mancano comunque la dignità di affrontare la situazione e un certo fatalismo godereccio, costi quel che costi anche in senso materiale. Spero il prezzo della ripresa non sia turisticizzazione estensiva e perdita di quell’identità periferica e contraddittoria che chi passa di qui ama o rifugge. Il mio naturalmente è un punto di vista parziale sulle realtà che conosco ad Atene

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...